Ormai da anni si sente parlare di addestramento per cani e per gatti ma poche volte si sente parlare di addestramento per uccelli. Come per ogni tipologia di addestramento ci vuole impegno, pazienza, coerenza e positività!

Si può iniziare con un comando molto semplice: cacca!

Gli uccellini come i pappagalli possono aver bisogno di andare in bagno anche 3-4 volte ogni ora, quindi si prestano bene per questo tipo di comando.

E’ importante che il padrone e tutti gli altri membri della casa usino sempre gli stessi comadi, la stessa intonazione e le stesse identiche parole, che non devono essere più di 3.

Ad esempio: “Fare cacca” o “Falla ora”

Passo 1

Dovete osservare il vostro uccello per qualche giorno e prendere nota delle sue abitudini, ci sono uccelli che fanno i loro bisogno appena svegli, dopo aver mangiato e appena li mettete fuori o dentro dalla gabbieta, dovete conoscere bene le sue abitudini per anticiparvi sui suoi tempi. Alcuni uccelli assumono posizioni diverse prima di fare i bisognini, alcuni si accovacciano, muovono la coda o muovono le piume in modo diverso.

 

Passo 2

Una volta capiti i suoi ritmi dovete prenderlo e appoggiarlo sopra un oggetto dove volete che faccia il suo bisogno, può essere un piatto di plastica, un giornale o una ciotola.
Ripetere il comando “fai cacca” fino a che l’uccellino non la fa, a quel punto dovete lodarlo con carezze, complimenti e premiarlo con un piccolo bocconcino del suo pasto preferito.
 

Il comando va ripetuto ogni volta che pensate che sia pronto per fare il suo bisognino, ci vorranno diversi giorni prima che l’uccellino colleghi il comando alla sua azione.

Non rimproveratelo se la farà in un posto diverso, ingorate eandate avanti con l’addestramento.

 

Questo addestramento sarà utile per insegnarli a farla sempre nello stesso posto e mantenerepulito il resto, come la sua gabbietta.

Passo 3

Alcuni uccelli non capiscono da subito che ci sono posti dove non si vede fare la cacca e quindi voi dovete aiutarlo a capire, come fare?
 
Se sai che il tuo uccellino la fa ogni 20 minuti, devi portarlo nella sua toilette ogni 20 aminuti. Così piano piano capirà che la cacca si fa solo in quel posto.
 

Alcuni uccelli finiranno per imparare che quando sono fuori dalle loro gabbie hanno bisogno di tornare nella zona toilette ogni volta che hanno bisogno. Alcuni pappagalli “chiacchieroni” possono anche cominciare a dire il comando a se stessi e poi farla :).

Questo piccolo esercizio per addestrare il vostro uccellino è un modo per passare del tempo con lui, stringere il rapporto, e vi aiuterà a mantenere pulito il resto della gabbietta.

 

 

 
CONDIVIDI
Articolo precedenteI migliori roditori domestici da compagnia
Articolo successivoLa salute del cavallo: compiti basilari
Passione animali vi tieni aggiornati sul mondo degli animali domestici e non, vi da informazioni sulla cura del vostro animale, idee, consigli per gli acquisti, valutazione di prodotti, esperienze e molto altro. ATTENZIONE - Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati. Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. Contattaci: [email protected]

LASCIA UN COMMENTO