La lucentezza e la morbidezza del mantello canino sono indice di un buono stato di salute e di una dieta equilibrata. Tramite il pelo, il vostro cane si difende dagli attacchi degli agenti esterni, allontanando il rischio di contrarre alcune patologie della pelle. Ecco perchè è importante mantenere il pelo lucido e morbido.

Cosa rende opaco il pelo dei cani?

  • gli scompensi ormonali,
  • i parassiti,
  • la diarrea cronica,
  • i disturbi digestivi,
  • l’obesità.

Queste problematiche possono alimentare anche malattie come forfora, seborrea, perdita eccessiva di pelo o ad altri piccoli malesseri a carattere temporaneo.

Basteranno alcuni semplici accorgimenti quotidiani, che vanno dalla cura dell’alimentazione all’igiene e toelettatura, per ottenere ottimi risultati.

Assicurati di avere a portata di mano:

  • spazzola
  • shampoo per cani
  • olio vegetale, uovo, aceto di mele, lievito di birra

Per la sua igiene, evitate shampoo troppo aggressivi. Prediligete quelli specifici per cani, avendo molta cura di risciacquare. È inoltre molto importante spazzolare quotidianamente il mantello con una spazzola dalle setole dure. Procedendo nel verso del manto. Cercando di raggiungere, nel caso fido avesse il pelo lungo, anche la parte più profonda chiamata sottopelo. Evitando di traumatizzare la cute.

Potrebbe essere utile, inoltre, integrare alla dieta almeno una volta a settimana un uovo crudo, una pastiglia di lievito di birra, facilmente reperibile anche in farmacia dell’olio vegetale. Infine, passate sul manto, due volte al mese, un panno imbevuto di aceto di mele, questo aiuterà anche a neutralizzare le pulci e neutralizzare cattivi odori.

Una corretta alimentazione è fondamentale

Evitate di dare al cane scarti di cucina e scegliete preferibilmente cibo di ottima qualità. In commercio si trovano tanti prodotti di indubbie proprietà che garantiscono un buon apporto di proteine (tra cui la metionina e la cisteina che forniscono il 30% del fabbisogno giornaliero necessario per la crescita del mantello), amminoacidi e grassi essenziali. La carenza di almeno uno di questi importantissimi elementi può causare la comparsa di un pelo fragile. Seguite sempre le indicazioni del veterinario per quanto riguarda il numero e la quantità dei pasti perchè questi possono essere molto importanti e determinanti.

 

CONDIVIDI
Articolo successivo5 metodi naturali per prevenire e eliminare le pulci del gatto
Passione animali vi tieni aggiornati sul mondo degli animali domestici e non, vi da informazioni sulla cura del vostro animale, idee, consigli per gli acquisti, valutazione di prodotti, esperienze e molto altro. ATTENZIONE - Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati. Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. Contattaci: [email protected]

LASCIA UN COMMENTO