Prima di acquistare un cavallo è importante considerare quanto costa mantenere un cavallo, in questa guida vi daremo qualche dritta.

A meno che non ci sia terra a disposizione a casa per mantenere un cavallo allora sarà necessario noleggiare un campo o cercare un box in affitto dove il cavallo può essere ospitato.

Un aricoltore che ha una stalla e dei box certificati può affittarvi un posto per circa 25 euro a settimana. Una allevamento con stalla e box sarebbe l’ideale per farvi stare il vostro cavallo, perchè generalmente sono molto attrezzati. Più sono attrezzati e più il prezzo sale fino ad arrivare a 150 euro settimanali.

Al prezzo del singolo box va aggiunto il prezzo di circa 20 euro a settimana del personale che si occuperà di portare fieno, paglia, erba e acqua al vostro cavallo.

Veterinario

Un cavallo o pony richiede vaccinazioni annuali contro l’influenza e il tetano e questo può dovrebbe costare intorno alle 40 euro l’anno per la vaccinazione più circa 50 euro ogni visita del veterinario se il vostro cavallo per qualche motivo si ammala.

Cavalli e pony devono essere regolarmente sverminati. Un vermifugo costa circa 20 euro e la frequenza necessaria varia a seconda del tipo di vermifugo utilizzato.

Curare un cavallo è molto dispensioso e piuttosto che rischiare di dover pagare diverse centinaia e migliaia di euro molti preferiscono fare un assicurazione. Il costo della assicurazione per coprire le spese veterinarie varia a seconda del tipo di copertura e a seconda del valore del cavallo o pony, ma dovrebbe costare circa 30 euro al mese.

Pareggio e ferratura dello zoccolo

Maniscalchi esperti assicurano la cura dello zoccolo del cavallo con pareggio e ferratura, interventi di manutenzione ordinaria che hanno lo scopo di evitare il consumo naturale dei zoccoli del cavallo. Sia ferrato o no il cavallo richiede attenzione da parte del maniscalco ogni 6 settimane e questo può costare circa 30 euro per il pareggio e 60 euro per la ferratura ad ogni visita.

Dentista

Si raccomandauna visita dal veterinario o uno specialista (dentisto equino) almeno una volta all’anno per assicurarsi che non ci siano denti rotti o altri problemi dentali che possono creare disagio nel cavallo. Quando si verificano problemi possono essere necessarie più visite regolari. Il costo del dentista è di circa 60 euro per visita.

CONDIVIDI
Articolo precedenteLe migliori marche di cibo per gatti piccoli e adulti
Articolo successivoDoberman paralizzato torna a camminare
Passione animali vi tieni aggiornati sul mondo degli animali domestici e non, vi da informazioni sulla cura del vostro animale, idee, consigli per gli acquisti, valutazione di prodotti, esperienze e molto altro. ATTENZIONE - Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati. Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. Contattaci: [email protected]

LASCIA UN COMMENTO